Premio Pavarotti d’Oro 2016
pubbl.: 28 Settembre 2016 - Ufficio Stampa

“Premio Pavarotti d’Oro 2016”: venerdì 7 ottobre al Teatro Asioli a Luciano Ligabue.

premio-pavarotti-2016“Gioca in casa”, quest’anno, il Premio Pavarotti d’Oro che sarà consegnato, venerdì 7 ottobre, nella consueta cornice di gala al Teatro Asioli, a Luciano Ligabue.L’iniziativa è stata ufficialmente presentata in conferenza stampa dal sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, dal presidente della Pro Loco correggese, Aimone Spaggiari, e da Franco “Panocia” Casarini, grande amico del tenore modenese e vero e proprio “motore” dell’evento.Dopo il grande successo degli scorsi anni, giunge così alla nona edizione il Premio, promosso da Pro Loco e Comune di Correggio, per rendere omaggio al Maestro Luciano Pavarotti, con la consegna del riconoscimento e il concerto benefico, al Teatro Asioli, dalle ore 20,30.Il riconoscimento e l’istituzione del Premio, che avvengono su specifica autorizzazione della famiglia Pavarotti, discendono proprio dal legame tra Luciano Pavarotti e la città di Correggio, dovuto alla profonda amicizia con Casarini: un affetto reciproco che, nel dicembre del 2002 portò il tenore modenese ad esibirsi all’Asioli in occasione della riapertura del Teatro. Luciano Ligabue riceverà il Premio nel corso di una serata che vedrà sul palco dell’Asioli, come ospite d’onore, il maestro d’arpa Davide Burani. Di grande spessore anche il resto del cast: oltre al maestro Paolo Andreoli al pianoforte, saranno a Correggio alcune tra le maggiori promesse del mondo della lirica – la soprano Elisa Balbo, il tenore Jenish Ysmanov, la mezzosoprano Cristina Melis e il baritono Luca Galli – confermando in questo modo la grande attenzione che il Premio Pavarotti di Correggio ha sempre riservato ai giovani talenti.Presentano la serata l’attore Alessandro Calabrò e Francesca Manzini.“Si tratta di una bella opportunità per la nostra città”, sottolinea il sindaco, Ilenia Malavasi. “Grazie al Premio Pavarotti accogliamo artisti che danno lustro a Correggio nell’ambito di una serata che è sempre stata magnificamente organizzata. Ringrazio dunque Pro Loco e Panocia per l’intuizione e la cura che mettono nell’organizzare il cartellone di un evento che non è solo culturale, ma che in questi anni ha avuto un importante rivolto di solidarietà”.“Grazie a Premio Pavarotti”, conferma Aimone Spaggiari, “in questi anni abbiamo devoluto a varie associazioni più di 73mila euro. Oltre a Panocia, vero “motore” dell’iniziativa, il ringraziamento va sicuramente alle aziende che da sempre ci sostengono perché gli artisti arrivano sempre a Correggio a titolo gratuito, ma l’organizzazione della serata comporta altre spese e gli sponsor rendono possibile devolvere gli incassi in beneficienza. Quest’anno, ovviamente, avremo un occhio di riguardo sulla solidarietà ai territori colpiti dal terremoto in Centro Italia”.“Quest’anno consegneremo il Premio a Luciano Ligabue”, annuncia Franco Panocia Casarini, “un artista che, tra musica, concerti, libri e film, ha ottenuto un gradissimo successo e che non ha certo bisogno di troppe presentazioni”.“Poi Luciano è nato in via Santa Maria, in centro storico, come me. Chi altri potrebbe meritarsi questo premio più di lui?”, conclude, scherzando, Casarini.

Prevendita: biglietteria del Teatro Asioli, domenica 2 ottobre dalle ore 9 alle 13 e venerdì 7 ottobre dalle ore 17 fino a inizio concerto.
Da lunedì 3 ottobre possibile prenotare i biglietti telefonicamente allo 0522.637813 o via mail info@teatroasioli.it
Ingressi: 40 euro per la platea, 25 euro per i palchi di primo e secondo ordine, 10 euro i palchi di terzo ordine, 5 euro il loggione.
Info: Teatro Asioli, tel. 0522.637813 – info@teatroasioli.itwww.pavarottidoro.it

Allegati

TWEET

Premio Pavarotti d’Oro 2016
pubbl.: 28 Settembre 2016 - Ufficio Stampa

“Premio Pavarotti d’Oro 2016”: venerdì 7 ottobre al Teatro Asioli a Luciano Ligabue.

premio-pavarotti-2016“Gioca in casa”, quest’anno, il Premio Pavarotti d’Oro che sarà consegnato, venerdì 7 ottobre, nella consueta cornice di gala al Teatro Asioli, a Luciano Ligabue.L’iniziativa è stata ufficialmente presentata in conferenza stampa dal sindaco di Correggio, Ilenia Malavasi, dal presidente della Pro Loco correggese, Aimone Spaggiari, e da Franco “Panocia” Casarini, grande amico del tenore modenese e vero e proprio “motore” dell’evento.Dopo il grande successo degli scorsi anni, giunge così alla nona edizione il Premio, promosso da Pro Loco e Comune di Correggio, per rendere omaggio al Maestro Luciano Pavarotti, con la consegna del riconoscimento e il concerto benefico, al Teatro Asioli, dalle ore 20,30.Il riconoscimento e l’istituzione del Premio, che avvengono su specifica autorizzazione della famiglia Pavarotti, discendono proprio dal legame tra Luciano Pavarotti e la città di Correggio, dovuto alla profonda amicizia con Casarini: un affetto reciproco che, nel dicembre del 2002 portò il tenore modenese ad esibirsi all’Asioli in occasione della riapertura del Teatro. Luciano Ligabue riceverà il Premio nel corso di una serata che vedrà sul palco dell’Asioli, come ospite d’onore, il maestro d’arpa Davide Burani. Di grande spessore anche il resto del cast: oltre al maestro Paolo Andreoli al pianoforte, saranno a Correggio alcune tra le maggiori promesse del mondo della lirica – la soprano Elisa Balbo, il tenore Jenish Ysmanov, la mezzosoprano Cristina Melis e il baritono Luca Galli – confermando in questo modo la grande attenzione che il Premio Pavarotti di Correggio ha sempre riservato ai giovani talenti.Presentano la serata l’attore Alessandro Calabrò e Francesca Manzini.“Si tratta di una bella opportunità per la nostra città”, sottolinea il sindaco, Ilenia Malavasi. “Grazie al Premio Pavarotti accogliamo artisti che danno lustro a Correggio nell’ambito di una serata che è sempre stata magnificamente organizzata. Ringrazio dunque Pro Loco e Panocia per l’intuizione e la cura che mettono nell’organizzare il cartellone di un evento che non è solo culturale, ma che in questi anni ha avuto un importante rivolto di solidarietà”.“Grazie a Premio Pavarotti”, conferma Aimone Spaggiari, “in questi anni abbiamo devoluto a varie associazioni più di 73mila euro. Oltre a Panocia, vero “motore” dell’iniziativa, il ringraziamento va sicuramente alle aziende che da sempre ci sostengono perché gli artisti arrivano sempre a Correggio a titolo gratuito, ma l’organizzazione della serata comporta altre spese e gli sponsor rendono possibile devolvere gli incassi in beneficienza. Quest’anno, ovviamente, avremo un occhio di riguardo sulla solidarietà ai territori colpiti dal terremoto in Centro Italia”.“Quest’anno consegneremo il Premio a Luciano Ligabue”, annuncia Franco Panocia Casarini, “un artista che, tra musica, concerti, libri e film, ha ottenuto un gradissimo successo e che non ha certo bisogno di troppe presentazioni”.“Poi Luciano è nato in via Santa Maria, in centro storico, come me. Chi altri potrebbe meritarsi questo premio più di lui?”, conclude, scherzando, Casarini.

Prevendita: biglietteria del Teatro Asioli, domenica 2 ottobre dalle ore 9 alle 13 e venerdì 7 ottobre dalle ore 17 fino a inizio concerto.
Da lunedì 3 ottobre possibile prenotare i biglietti telefonicamente allo 0522.637813 o via mail info@teatroasioli.it
Ingressi: 40 euro per la platea, 25 euro per i palchi di primo e secondo ordine, 10 euro i palchi di terzo ordine, 5 euro il loggione.
Info: Teatro Asioli, tel. 0522.637813 – info@teatroasioli.itwww.pavarottidoro.it

Allegati

TWEET